MUTUI, QUALI SONO I PIÙ CONVENIENTI?

10 Dic 2021

Per chi intenda stipulare un mutuo prima casa il momento è ancora propizio.
Nonostante infatti l’incertezza sulla ripresa dovuta all’andamento della pandemia, nonché dei tassi di interesse, le offerte delle banche sono ancora interessanti. Ecco quelle individuate da MutuiSupermarket.it.

Mutuo, il tasso fisso è in crescita

La crescita dell’Irs, riferimento dei mutui a tasso fisso, è in frenata, ma un rincaro, dopo anni ai minimi, non è da escludere e la situazione incoraggiante dei tassi applicati ai mutui potrebbe variare, subendo anzi un’inversione di rotta. Uno scenario al rialzo sembra inevitabile.

La media delle rilevazioni mensili dell’indice di riferimento per i mutui a tasso fisso IRS a 20 anni nel mese di novembre 2021 registra una decrescita dello -0.15% attestandosi a 0.38%. Il minimo negli ultimi dodici mesi è stato registrato a dicembre 2020: 0.01%.

Di conseguenza ci sono stati alcuni ritocchi agli spread bancari dei mutui a tasso fisso. Ad esempio, Intesa Sanpaolo ha aumentato i tassi fissi fino a 20 punti base, mentre l’aumento degli spread dei mutui a tasso variabile non ha superato i 10 punti base. Unicredit ha rimodulato l’offerta a tasso fisso che ha subito in media un aumento di 12 punti base e contestualmente ha eliminato l’offerta di mutui con finalità surroga.

Offerte per i mutui prima casa dei giovani

Di contro, le offerte per i mutui prima casa degli under 36 restano sotto i riflettori. Banco BPM ha lanciato il nuovo prodotto Mutuo You Giovani Green, che usufruendo della garanzia del fondo consap arriva ad erogare fino al 100% del prezzo di acquisto per la prima casa. L’offerta è dedicata ai giovani che non abbiano compiuto i 36 anni di età o alle coppie in cui almeno uno dei due richiedenti abbia meno di 36 anni. Contestualmente ha ridotto gli spread da 10 a 15 punti base sia sugli spread dei mutui a tasso fisso che variabile. Anche Credit Agricole ha tagliato gli spread sui mutui a tasso fisso per i giovani fino a 20 punti base mentre per gli over 36 si sono registrati aumenti di spread fino a 15 punti base.

Mutui prima casa on line, le migliori offerte delle banche

Le migliori offerte di mutui on line per un’operazione di acquisto prima casa e una di surroga a tasso fisso e a tasso variabile effettuata da un impiegato a tempo indeterminato di 34 anni con un reddito mensile di 2.400 euro su un immobile situato a Milano del valore di 220.000 euro, con un importo richiesto di 140.000 euro e la durata del mutuo 20 anni, le migliori offerte risultano le seguenti: